Persone

Nasce il primo ITS della Campania

Una classe di studenti universitari.
Avrà sede a Grottaminarda, in provincia di Avellino ed è stato cofinanziato anche da PoEMA, di cui fa parte Ecor International. Proporrà una formazione specialistica sulla meccatronica per inserire nel mondo del lavoro dei giovani in grado di supportare le aziende nell’Industria 4.0.

PoEMA, la rete di imprese di cui fa parte Ecor International e che lavora per migliorare l’efficienza dei motori aerei, ha sottoscritto con una serie di partner l’atto costitutivo della “Fondazione Istituto di Istruzione Superiore Antonio Bruno” di Grottaminarda, in provincia di Avellino.

Si tratta del primo passo per l’istituzione del primo ITS della Campania, riservato ai corsi di specializzazione tecnica post diploma. Gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) costituiscono la prima esperienza italiana di offerta formativa terziaria professionalizzante, sperimentata con successo anche in altri Paesi europei, che ha come finalità quella di offrire una formazione specifica che si interfaccia con le esigenze ed i fabbisogni delle imprese.

L’ITS di Grottaminarda, che sarà inserito nel contesto dell’Istituto Tecnico del paese, sarà dedicato alla meccatronica, ambito di studio che integra in modo trasversale le conoscenze in ambito meccanico, elettronico e informatico. L’obiettivo è garantire una formazione specialistica per inserire nel mondo del lavoro candidati in grado di supportare le aziende nell’Industria 4.0.

Un componente meccanico sopra alcuni disegni tecnici.
L’ITS di Grottaminarda sarà dedicato al settore della meccatronica.

 

Il percorso sarà incentrato su una metodologia didattica esperienziale dove l’apprendimento sarà possibile attraverso l’azione e la sperimentazione oltre a compiti e ruoli affrontati in situazioni di reale complessità, simili alla realtà lavorativa di tutti i giorni.

Grazie all’Avviso pubblico emanato dalla Regione Campania, l’ITS di Grottaminarda, primo classificato per punteggio e qualità della proposta formativa, potrà contare su un finanziamento pubblico di 975mila Euro e un ulteriore cofinanziamento privato.

All’accordo hanno aderito l’Istituto di Istruzione Superiore di Grottaminarda, socio promotore, l’Università di Salerno, le associazioni Confindustria Campania e Confindustria Salerno e altri importanti Enti territoriali ed Istituzioni e aziende, tra cui PoEMA.

Queste realtà insieme ad alcune multinazionali e all’Università degli Studi di Salerno collaboreranno all’offerta didattica del nuovo Istituto irpino e metteranno a disposizione esperienze e competenze per individuare le reali necessità dei ragazzi che vogliono frequentare il corso, che si pone come alternativo all’Università.

Un tecnico esegue una saldatura TIG: è tra le figure che formerà l'ITS della Campania
Ecor International ha sostenuto il progetto con l’obiettivo di formare tecnici specializzati nei processi speciali.

«Con questo progetto intendiamo sostenere la crescita del Distretto Aeronautico ad Avellino, dove abbiamo all’attivo un’unità produttiva, operante nell’ambito della rete PoEMA –spiega Umberto Lucietto, AD di Ecor International-. Guardiamo al mondo delle scuola con attenzione e, dopo il supporto al CFP Salesiani di Schio, anche con questa iniziativa vogliamo favorire la crescita di una serie di competenze realmente spendibili nel mondo del lavoro. Per noi è importante individuare giovani da inserire in azienda e in particolare tecnici dei processi speciali ma anche esperti e ricercatori nelle nuove tecnologie produttive».