PHARMA

La rivoluzione del filtraggio industriale

La divisione Pharma di Ecor International ha collaborato con la start-up PWD Industrial Filtration dando il suo supporto nelle fasi di assemblaggio e produzione per la creazione di un innovativo filtro, che garantisce diversi vantaggi operativi, economici e ambientali.

Divisione Pharma: le competenze di Ecor International

Da circa sette anni Ecor International è presente nell’industria farmaceutica per lo sviluppo, la progettazione e la produzione di componenti critici e sistemi complessi per le macchine di riempimento e packaging. Grazie all’esperienza derivante da quasi 50 anni di attività, l’azienda vicentina è in grado di proporre soluzioni personalizzate in sinergia con i clienti, ottimizzando il layout degli impianti e migliorando i flussi di processo.
Tra le sue capacità, quella di realizzare prodotti conformi alla normativa ASME-BPE anche con spessori e diametri molto ridotti e rugosità inferiori ai 0,38 micron, garantendo controlli accurati in tutte le fasi di lavorazione.

Partner di esperienza sul quale fare affidamento

La divisione Pharma si rivolge principalmente alle aziende che producono macchine per packaging, filtrazione o formulano farmaci e derivati, sia in Italia che all’estero.
Tecnologie di produzione all’avanguardia, controlli della qualità finali e ai diversi stati di avanzamento, controllo dei processi attraverso monitoraggio continuo permettono di ottenere elevati standard qualitativi dei prodotti. Ogni attività, dal prelievo della materia prima alla realizzazione e controllo del prodotto finito, viene tracciata attraverso un sistema automatico che garantisce la completa tracciabilità di prodotto a garanzia di un’elevata attenzione alla qualità del prodotto stesso. Ma l’affidabilità deriva spesso dalle prime fasi di ideazione del prodotto, ed è qui che Ecor International punta con la sua strategia.

“Ecor vuol essere sempre più un partner strategico per i suoi clienti. Vuole portare la collaborazione su un livello più alto rispetto al comune rapporto “fornitore-cliente”. Grazie anche all’azienda del gruppo Il Sentiero International Campus, siamo in grado di supportare i nostri clienti sin dallo sviluppo iniziale dei loro prodotti, accompagnarli alla definizione del progetto, realizzare dei prototipi e soprattutto testarli mediante metodologie rigorose che seguono le regole l’ingegneria dell’affidabilità. Infine, realizzare con le più avanzate tecnologie di produzione i prodotti” spiega Fabio Pozzebon, responsabile Divisione Pharma.
Grazie a queste esperienze, la business unit Pharma di Ecor International è ormai riconosciuto dalle aziende clienti come un partner affidabile al quale fare riferimento.

La start-up che vuole cambiare i metodi di filtrazione, lavaggio ed essiccatura industriale

Proprio così è venuto a contatto con una start-up con la quale ha cominciato a collaborare ad un progetto per un innovativo filtro in ambito farmaceutico per separare le sostanze solide da quelle liquide.
“PWD Industrial Filtration è una società operante nel settore della filtrazione, lavaggio ed essiccatura industriale con applicazioni nel campo farmaceutico, chimico, alimentare e delle bevande” dice Fabio Pozzebon.
Per sviluppare questo filtro innovativo, nel 2019 PWD Industrial Filtration ha ricevuto un contributo a fondo perduto dalla Commissione europea, nell’ambito del prestigioso programma SME Instrument Phase 2 e nel 2021 ha stretto alcune collaborazioni con partner strategici, tra i quali Ecor International, per alcune attività specifiche.
“Ecor International e PWD condividono obiettivi ambiziosi, come quello di rivoluzionare il modo in cui viene eseguita la filtrazione, il lavaggio e l’essiccazione industriale. La PWD si è rivolta a noi per il supporto alle attività di produzione e assemblaggio del filtro PWD da Laboratorio e per la versione Pilota” spiega Pozzebon.

“Siamo una start-up italiana che porta innovazione nel settore della filtrazione, lavaggio ed essiccatura nell’industria farmaceutica” afferma Igor Klewicki, AD di PWD Filtration. “Il nostro è un team altamente diversificato composto da esperti in diversi settori (R&S, operazioni tecniche, sviluppo aziendale, ecc.) supportato da giovani professionisti ambiziosi che lavorano con spirito altamente imprenditoriale. La nostra missione è di rivoluzionare il modo in cui oggi viene eseguita la filtrazione, il lavaggio e l’asciugatura industriale. La nostra tecnologia è stata brevettata in 8 Paesi (Austria, Svizzera, Germania, Francia, Gran Bretagna, Irlanda, Olanda e Italia) e si rivolge principalmente agli utilizzatori di filtri/essiccatori industriali prosegue Klewicki.

“In azienda disponiamo di figure chiave che si occupano unicamente di R&S. Il nostro Team di esperti si occupa principalmente di innovazione dei processi e di progettazione meccanica cucita su misura sui bisogni degli utilizzatori (oltre il 95% dei componenti sono realizzati completamente in house). La nostra tecnologia permette di ridurre l’uso di solventi chimici durante la fase di lavaggio del 50%. Grazie ad un innovativo processo di essiccatura dei composti, riusciamo ad ottenere una riduzione dei tempi di essiccazione di oltre il 50%. L’efficacia raggiunta nei processi di essiccazione e lavaggio nella produzione di composti speciali (in particolare di principi attivi farmaceutici e prodotti chimici fini), permette di ridurre le quantità di sostanze chimiche nell’ambiente e le quantità di consumo energetico e quindi il livello di emissioni di CO2/GHG. La tecnologia PWD è anche in linea con Industria 4.0 in quanto è altamente automatizzata e, di conseguenza, dotata di vari sensori che permettono di raccogliere informazioni dettagliate durante i processi di filtrazione industriale, lavaggio e asciugatura di composti chimici.

Ringraziamo tutti i nostri partner strategici per il loro sostegno e, in particolare, Ecor International il cui ruolo è stato fondamentale in questa fase cruciale di scale up” conclude Klewicki.

Filtrazione/essiccazione industriale fino a oggi

Il mercato della filtrazione industriale, del lavaggio e dell’essiccatura è dominato dalla tecnologia Nutsche (filtrazione, lavaggio ed essiccazione) e dalla tecnologia centrifuga (filtrazione e lavaggio). Queste tecnologie sono nate negli anni ’70/’80 e pertanto non sono protette da brevetto. Dal 1970 ad oggi ci sono state pochissime innovazioni per quanto riguarda i processi di filtrazione, lavaggio ed essiccatura industriale. La domanda e le esigenze di produzione soprattutto nel campo farmaceutico e chimico sono fortemente cambiate nel corso degli anni e questa situazione ha reso la tecnologia Nutsche altamente inefficiente e, di conseguenza, non in grado di soddisfare le esigenze attuali del mercato.
Qui di seguito le criticità della tecnologia prevalente che PWD è in grado di ridurre sensibilmente:

  • un intenso utilizzo di solventi, prodotti chimici e materiale di consumo per il lavaggio;
  • un elevato consumo di energia (in contrasto con le normative rivolte a ridurre le emissioni derivanti dai processi industriali);
  • una perdita del prodotto finale che arriva al 2% e incide sui ricavi;
  • una difficile lavorazione dei cristalli che provoca una riduzione dell’efficienza, i tempi e costi necessari per l’installazione e la manutenzione.
    Questi aspetti provocano tempi di lavorazione e costi operativi sempre più elevati nel tempo e, altra conseguenza da prendere in considerazione, hanno un notevole impatto ambientale.

I vantaggi del filtro innovativo

Quali sono le innovazioni portate dal nuovo filtro, ora in fase di test a livello industriale e in ambiente operativo con i potenziali utilizzatori? “Il supporto di Ecor International in questo progetto ha aiutato a portare su scala industriale un’idea vincente, riducendo le criticità e proponendo test per valutare e migliorare il life-time del prodotto, creando quindi una soluzione dal notevole valore aggiunto per gli utilizzatori e soprattutto soddisfacendo le esigenze del nostro cliente che per noi è più un Partner” afferma ancora Fabio Pozzebon.
Grazie all’esperienza e alle competenze della divisione Pharma di Ecor International, è stato possibile raggiungere il risultato desiderato da PWD Industrial Filtration, che può così presentare un filtro innovativo, in grado di portare i seguenti vantaggi:

  • Operativi:
    o riduzione del fabbisogno di spazio e di manodopera;
    o riduzione delle perdite dei prodotti finiti;
    o ottimizzazione dei costi di produzione.
  • Economici:
    o riduzione degli investimenti in termini di CAPEX;
    o riduzione dei costi di materiali di consumo, manodopera, energia;
    o incremento dei ricavi;
    o ottimizzazione dei costi rispetto alla tecnologia prevalente.
  • Ambientali:
    o riduzione dei tempi di lavorazione (pressatura, essicatura);
    o riduzione fabbisogno energetico;
    o minor utilizzo di solventi.

Settori di applicazione del filtro

La tecnologia PWD consiste in un filtro/essiccatore innovativo, destinato ad applicazioni in filtrazione industriale/pressatura (P – Pressing), lavaggio (W – Washing) e essicazione (D – Drying) di vari tipi di prodotti finali, dai principi attivi farmaceutici (API) ai prodotti chimici (prodotti chimici fini) a vari composti nell’industria alimentare e delle bevande.
L’innovativo filtro/essiccatore lavora in ambiente chiuso con tutte le funzioni svolte sotto pressione o vuoto, dove la separazione dei solidi (prodotto di alta qualità) dai liquidi (solvente o soluzione di lavaggio) e l’essiccazione dei solidi, viene eseguita in modo autonomo senza bisogno di interferenze umane.

Ecor International in favore dell’ambiente

Questa soluzione introduce un nuovo stato dell’arte nella filtrazione e asciugatura industriale, offrendo vantaggi ineguagliabili in un’ampia flessibilità operativa.
Con questa nuova soluzione, Ecor International dimostra la sua sensibilità riguardo le tematiche ambientali, dando un nuovo importante contributo. Questo progetto infatti non è il primo che coinvolge il centro di ricerca industriale, sempre molto attento a quello che succede dentro, ma anche fuori l’azienda.

@EcorIntern
giovedì, Settembre 1st, 2022 at 4:09am
Ecor International ha all'attivo 7 #certificazioni che attestano la qualità della sua produzione, il rispetto dell’ #ambiente, della #sicurezza e della salute dei propri dipendenti. Fattori fondamentali per lo #sviluppo dell’azienda e della sua redditività.
https://t.co/PGEcx8CeoT
mercoledì, Agosto 31st, 2022 at 3:37am
Incrementare la sicurezza alimentare cercando soluzioni per ridurre la carica batterica negli impianti di lavorazione e sfruttare la blockchain per la tracciabilità degli alimenti.
https://t.co/Gs8rAManqK
#agrifood #ricerca #ingegneriadellesuperfici #blockchain