In azienda

Conclusa la terza edizione dell’Accademia della Saldatura

Un momento del corso di formazione per saldatori.
Il percorso di formazione specialistica per saldatori è stato organizzato da Ecor International e l'agenzia per il lavoro Axl. Nel corso di questi anni hanno partecipato 16 allievi con l’obiettivo di imparare un mestiere richiesto dal mercato del lavoro e difficile da reperire.

Si è conclusa in Ecor International la terza edizione dell’Accademia della Saldatura, un percorso di Scuola Aziendale innovativo, organizzato in collaborazione con l’Agenzia per il lavoro Axl, che mira a formare figure professionali molto richieste dal mercato del lavoro ma difficili da reperire.

Questo percorso gratuito per i partecipanti è giunto alla terza edizione che si è conclusa di recente. Nel corso di questi anni hanno partecipato 16 allievi che hanno potuto apprendere nozioni teoriche e pratiche utili ad esercitare la professione di saldatore specializzato nella lavorazione di tubi. Si tratta di un profilo che riscuote interesse anche da parte del pubblico femminile dal momento che nella scorsa edizione tenutasi nel 2019, su 6 partecipanti ben 5 erano donne.

Un corso di formazione per saldatori in Ecor International.
Un allievo dell’Accademia della Saldatura durante la prova pratica di saldatura.

Il piano di formazione

Il piano di formazione dell’Accademia è suddiviso in una parte teorica, una dimostrativa e la terza parte pratica a cui viene dedicato il numero maggiore di ore.

Durante la prima parte, di 12 ore, i candidati sono stati formati sulla lettura del disegno tecnico e sulle normative di saldatura. Inoltre, hanno appreso come avvengono i processi di saldatura e come eseguirla sull’acciaio inox. Infine, hanno ricevuto qualche cenno relativo ai controlli di verifica della qualità delle saldature (dimensionali e non distruttivi), oltre ad una panoramica sulle normative legate alla sicurezza.

Un momento del corso di formazione per saldatori.
Un momento della formazione teorica del corso.

Nel corso della seconda parte dimostrativa, di 8 ore, è stato presentato il processo di saldatura TIG (Tungsten Inert Gas), uno dei metodi più diffusi che consente di saldare materiali di diversa tipologia.

Infine, durante la terza parte pratica di 60 ore, i candidati hanno potuto sperimentare sul campo il mestiere del saldatore. In particolare, hanno partecipato alle esercitazioni tenutesi in un laboratorio appositamente realizzato nella sede di Ecor International provvisto di tutti gli strumenti e dispositivi di protezione necessari. Nel corso di queste prove pratiche, gli allievi hanno eseguito saldature TIG su alcuni provini sotto la supervisione dei Responsabili della Saldatura di Ecor International che li hanno guidati correggendoli per migliorare la loro tecnica.

Gli organizzatori

Il corso è stato realizzato grazie ad una partnership tra Ecor International e Axl.

Ecor International, grazie alle competenze specialistiche nella saldatura e nella produzione di componenti critici in acciaio, alluminio, titanio e leghe speciali, ha quindi messo a disposizione gli spazi, le strumentazioni e le risorse per l’avvio del corso. I docenti delle lezioni erano due ingegneri e un tecnico specializzato, interni all’azienda, che hanno conseguito il diploma a seguito del superamento del percorso formativo della Federazione Europea della Saldatura. Inoltre, sono stati coinvolti anche due saldatori di lungo corso qualificati secondo la norma UNI EN ISO 9606, che stabilisce i requisiti della prova di qualificazione degli addetti alla saldatura per fusione degli acciai.

Provini del corso di formazione per saldatori.
Alcuni provini sui quali gli allievi si sono esercitati.

AxL, società con esperienza di oltre quindici anni nella selezione di risorse qualificate, si è occupata della selezione dei candidati e AxL Formazione, società di formazione specializzata nella formazione e nell’attività di consulenza organizzativa e Risorse Umane, ha gestito gli aspetti organizzativi in collaborazione con Ecor International.

Il progetto si inserisce nell’ambito di una più ampia volontà dell’azienda di formare tecnici specializzati e sostenere l’occupazione giovanile attraverso percorsi di formazione dedicati che hanno un’elevata possibilità di inserimento professionale al termine. Al momento l’azienda ha inserito 4 allievi provenienti dalle scorse edizioni dell’Accademia». Sempre nell’ambito della formazione generale, l’azienda ha contribuito anche al progetto di ampliamento del Centro di Formazione Professionale Salesiani Don Bosco di Schio, inaugurato nel 2018, fornendo alcune attrezzature per le attività didattiche. Si tratta, in particolare, di 14 banchi di lavoro con cassettoni e una vetrina per le strumentazioni dei nuovi laboratori della scuola.

@EcorIntern
venerdì, Luglio 30th, 2021 at 6:04am
⭕TANK PRODOTTO⭕

I nostri Tank Prodotto sono realizzati per rispondere alle esigenze del mondo #farmaceutico e sono certificati dalla Direttiva #PED.

Scopri di più sul #Magazine: https://t.co/F3jCDd6qOJ

#innovation #pharma #welding #materials https://t.co/clRzAnLUE2
EcorIntern photo
giovedì, Luglio 15th, 2021 at 10:04am
📣 DICONO DI NOI 📣

"La grande forza del Progetto MaCoIMA è rappresentata dal suo alto livello tecnico e dalla potenzialità industriale dei materiali sviluppati."

Industrie Quattropuntozero: https://t.co/uvL7jcJIjP

#additivemanufacturing #MaCoIMA #materials #innovation https://t.co/5CII6MYp0U
EcorIntern photo
venerdì, Aprile 16th, 2021 at 7:53am
Il Progetto TEMART è arrivato alla sua conclusione!

Abbiamo svolto ricerca su tecnologie e materiali nell'ambito di #arte, #urbanistica e #design del futuro!

Ecco di cosa si tratta!

https://t.co/eSlFn2yLen