Nel mondo

Componenti per veicoli spaziali, Ecor International a Space Tech Expo Europe

Foto di WikiImages da Pixabay
L’azienda partecipa all’evento dedicato al settore dello Spazio che si terrà a Bremen, in Germania, dal 19 al 21 novembre. Per questo comparto vengono realizzati componenti strutturali e funzionali installati in navicelle e satelliti.

Ecor International, dal 19 al 21 novembre, parteciperà a “Space Tech Expo Europe che si terrà a Bremen, in Germania.

Si tratta del maggiore evento europeo B2B dedicato alla catena di fornitura del mondo dello Spazio e pertanto saranno presenti i principali player del settore che si occupano di produzione, progettazione, test e ingegnerizzazione di sottosistemi, componenti e servizi per i veicoli spaziali.

Per questa edizione sono previsti oltre 400 espositori e 4.500 partecipanti tra leader del mondo industriale, decision makers, ingegneri, buyer.

Un momento della passata edizione di Space Tech Expo Europe durante la quale erano presenti fornitori di componenti per veicoli spaziali,.
Un momento della passata edizione di Space Tech Expo Europe.

La manifestazione si configura anche come un’occasione di aggiornamento e infatti prevede una serie di conferenze nel corso delle quali esperti di alto livello condivideranno i recenti sviluppi e sfide di questo settore.

Ecor International in una prospettiva di crescita continua nel settore dell’Aerospazio, guarda con attenzione a queste iniziative che consentono di conoscere le evoluzioni di un settore in continuo cambiamento e di incontrare professionisti di alto livello.

Un sottoassieme di linee fluidiche, realizzato da Ecor International, del modulo di servizio di Orion MPCV.

L’azienda produce componenti per veicoli spaziali, velivoli, satelliti. In particolare si tratta di parti strutturali e funzionali sottoposte a saldatura e brasatura, come circuiti fluidici, linee di propulsione, castelli motori, sistemi di scarico. Vengono utilizzati materiali ad alte prestazioni come l’acciaio inox, nichel, titanio e leghe di alluminio.

Uno dei progetti a cui ha partecipato Ecor International di recente nell’ambito dello Spazio è quello del veicolo spaziale Orion MPCV, che consentirà l’esplorazione umana degli asteroidi e degli spazi cislunari, in vista di un futuro sbarco su Marte. Al contempo, continuano le attività di ricerca nel settore dell’Aerospazio, come questo lavoro che ha evidenziato i vantaggi della saldatura laser applicata nell’ambito dell’aerospazio, con l’obiettivo di acquisire conoscenze e competenze da condividere con i clienti e accrescere la competitività.

@EcorIntern
venerdì, Luglio 3rd, 2020 at 3:18am
I sistemi di microcogenerazione sono una delle soluzioni disponibili di #energia pulita in grado di ridurre le emissioni nocive. Qui vi raccontiamo quali componenti abbiamo realizzato grazie ad una collaborazione con @SOLIDpower_IT. #green #sostenibilità
https://t.co/97x9YREuCm https://t.co/5kDPWMdEwT
EcorIntern photo
giovedì, Giugno 18th, 2020 at 4:27am
Il @GiornaleVicenza parla di noi! Questo è il progetto complesso ma ricco di soddisfazioni che abbiamo svolto per il modulo Cygnus della NASA. #space #spazio #aerospazio #cygnus #tecnologia https://t.co/olDKN47cDa EcorIntern photo
mercoledì, Giugno 10th, 2020 at 11:48am
I #rivestimenti antiusura del futuro saranno più sostenibili? Uno studio scientifico svolto da Il Sentiero International Campus, Università di Padova e MBN Nanomaterialia ha dato dei risultati incorraggianti. #usura #corrosione #ricerca #materiali. https://t.co/WpVaxX9TE9 https://t.co/Ukc4kLz39c EcorIntern photo