Nel mondo

Industria spaziale, Ecor International premiata da Thales Alenia Space

Un satellite orbita attorno alla terra: Ecor International realizza coponenti per questo settore
L’azienda ha ricevuto il riconoscimento “Award for SME - Small Medium Enterprise” dopo essere stata scelta tra oltre 200 fornitori per le performance ottenute. Per il cliente esegue lavorazioni di parti critiche e integrazioni di circuiti per il trasporto di fluidi utilizzati in veicoli spaziali e satelliti orbitanti.

Ecor International ha ottenuto il premio “Award for SME – Small Medium Enterprise” assegnato ai migliori fornitori dal cliente Thales Alenia Space durante l’evento annuale “Supplier Conference” che si è svolto di recente nella sede di Cannes. Thales Alenia Space, Joint Venture tra la francese Thales e l’italiana Leonardo, progetta e realizza soluzioni altamente tecnologiche per le telecomunicazioni, navigazione, osservazione della terra, gestione dell’ambiente, esplorazione, scienza e infrastrutture orbitali.

L’azienda si è distinta tra oltre 200 fornitori in tutta Europa nella categoria riguardante le piccole e medie imprese che hanno raggiunto elevate performance in termini di qualità del servizio e dei prodotti e di capacità di gestione dei progetti.

Il momento della premiazione nella sede di Cannes di Thales Alenia Space.
Il momento della premiazione nella sede di Cannes di Thales Alenia Space.

Ecor International collabora con Thales Alenia Space dal 2014 eseguendo lavorazioni di parti critiche e integrazioni di circuiti per passaggio di fluidi utilizzati in veicoli spaziali e satelliti orbitanti. Si tratta, in particolare, di tubazioni per il trasporto di fluidi quali ossigeno, acqua, azoto necessari alla sopravvivenza degli astronauti e alla propulsione dei mezzi.

Tali componenti critici e ad elevata complessità richiedono un know-how altamente specialistico nella gestione del processo produttivo in tutte le fasi di lavorazione, nei controlli qualità che devono essere rigorosi e nel rispetto dei requisiti stringenti imposti dal progetto. Per lo Spazio l’azienda svolge attività di piegatura e saldatura e saldatura di tuberia e componenti strutturali, esegue controlli non distruttivi, prove di tenuta in pressione e trattamenti termici in alto vuoto.

Il team di Ecor International che ha lavorato ai progetti per il cliente Thales Alenia Space.
Il team di Ecor International che ha lavorato ai progetti per il cliente Thales Alenia Space.

«Questo premio rappresenta per noi una soddisfazione importante che conferma la volontà di proseguire con la strategia di diversificazione dei mercati che abbiamo intrapreso ­—commenta Chiara Lucietto, Business Director—. I nostri prodotti si caratterizzano per l’alto livello di sicurezza e pulizia necessario in diversi settori: dai tubi asettici delle macchine automatiche per il confezionamento alimentare asettico, il nostro comparto storico, ai componenti per gli aerei, motori e circuiti fluidici per l’Aerospazio. Oggi continuiamo ad operare per valorizzare le nostre competenze distintive e trasferirle in altri mercati».

«È stato per noi un onore partecipare all’evento di Thales Alenia Space e ottenere questo prestigioso riconoscimento —commenta Rinaldo Rigon, Product & Project Manager—. Ci siamo proposti fin dall’inizio a Thales Alenia Space non solo come un fornitore ma come un partner strategico. Dal nostro debutto nell’Aerospazio nel 2010, abbiamo investito strutture e risorse per rispondere agli ordini crescenti, tra cui in uno stabilimento dedicato al comparto dove operano specialisti qualificati. A loro vanno i ringraziamenti da parte dell’azienda per l’importante risultato raggiunto».

Chiara Lucietto, Business Director e Rinaldo Rigon, Product & Project Manager con il premio ricevuto da Thales Alenia Space.
Chiara Lucietto, Business Director e Rinaldo Rigon, Product & Project Manager con il premio ricevuto da Thales Alenia Space.