Scienza e tecnica

Confezionamento alimentare, una nuova soluzione per estrarre i pacchetti

Ecor Research, in collaborazione con l’Università di Bologna, sta sviluppando un meccanismo applicabile a diversi modelli di macchine alimentari e a prodotti di vario formato.

Studiare, individuare e progettare nuove soluzioni per l’automazione industriale con l’obiettivo di rispondere alle esigen­ze del mercato e dei clienti.

La Divisione Ricerca e Sviluppo di Ecor Re­search, con sede a Castelvetro di Modena, sta lavorando, in collaborazione con l’Università di Bologna, ad un progetto che ha l’obiettivo di sviluppare un nuovo meccanismo per l’estra­zione di pacchetti preformati all’interno di una macchina automatica continua per il confe­zionamento alimentare asettico. Il dispositivo consente di spingere i pacchetti parzialmente formati alla stazione successiva.

Il progetto nasce da un’esigenza di un clien­te di Ecor Research che ha espresso il bisogno di applicare questo meccanismo all’interno di modelli di macchine alimentari differenti e, al contempo, di utilizzarlo nel confezionamento di pacchetti di diverso formato.

Si tratta di uno studio complesso, in quanto richiede competenze specialistiche in campo ingegneristico e la capacità di analisi delle pe­culiarità del meccanismo per poter progettare una soluzione che soddisfi i requisiti per il fun­zionamento.

Il progetto, in collaborazione con il prof. Marco Troncossi e il prof. Marco Carricato del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Uni­versità di Bologna, prevede una prima analisi delle funzionalità richieste, l’individuazione delle varie soluzioni alternative e, attraverso l’uso di opportuni indicatori, la scelta della so­luzione ottimale. Il dispositivo dovrà essere in­tegrato con la funzione di scarto dell’eventuale pacchetto danneggiato e dovrà rispettare gli eventuali ingombri degli organi di macchina già presenti.

Verranno quindi studiate diverse architettu­re tra cui quelle che utilizzano sistemi articolati piani. Si procederà al calcolo delle dimensioni dei membri che costituiscono ciascun cinema­tismo (meccanismi che realizzano il movimen­to) rispettando i vincoli imposti e ottenendo così una matrice di possibili soluzioni da cui si potranno selezionare i meccanismi che meglio soddisfano le funzioni richieste rispettando i requisiti.

Tale operazione è definita sintesi e verrà svolta scrivendo un software tramite l’utilizzo della piattaforma informatica MatLab®.

L’ultima fase del progetto prevede la vali­dazione delle soluzioni grazie ad una simula­zione virtuale, attraverso l’uso del software di progettazione PTC® Creo, che sarà in grado di riprodurre il comportamento del meccanismo a contatto con i pacchetti.

DA SAPERE

Meccanismo
Un meccanismo è l’insieme di elementi mobili e collegati tra loro che trasmettono un movimento.
Sistema articolato piano
Un sistema articolato piano è un meccanismo i cui membri giacciono su uno stesso piano.
Sintesi
La sintesi è l’operazione che consente il corretto dimensionamento del cinematismo, ovvero il calcolo esatto delle sue dimensioni al fine di realizzare le leggi di moto richieste e soddisfare il compito per cui è stato creato.
@EcorIntern
lunedì, marzo 18th, 2019 at 9:12am
Etica del business, rispetto dell’ambiente, salute e sicurezza sul lavoro, diritti dei lavoratori. Sono i principi della rete @SedexCSR a cui abbiamo aderito di recente. Scoprite di più qui! https://t.co/IUTpFj8v7Y https://t.co/5yZobeR3HB EcorIntern photo
venerdì, febbraio 22nd, 2019 at 11:37am
Abbiamo ospitato in azienda il #workshop specialistico " #Leghe speciali e loro applicazioni" organizzato da Ecor International e Il Sentiero International Campus in collaborazione con RS Alloys. Ecco alcune foto della giornata. #formazione #alloys #materiali https://t.co/5zixrJVKSF EcorIntern photo
mercoledì, gennaio 16th, 2019 at 9:27am
Abbiamo partecipato di recente alla fiera @aeromartTLS dedicata al mondo dell'Aerospazio e Difesa. E' stata l'occasione per incontrare i professionisti del settore e presentare le nostre attività. https://t.co/4e86rxcCxr https://t.co/GO0UBc4fLp EcorIntern photo